Inizio pagina Salta ai contenuti

Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Gennaio  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
             

Servizi Sociali

 

assistenza domiciliare

 

-          Servizio di assistenza domiciliare (SAD);

telesoccorso

 

-          Telesoccorso Telecontrollo;

assistenza economica

 

-          Assistenza economica a persone in stato di bisogno;

impegnativa di cura

 

-          Impegnativa di cura domiciliare;

abbattimento

 

-          Interventi per l'abbattimento e eliminazioni barriere architettoniche per favorire la vita di relazione (LR);

accoglienza minori

 

-          Accoglienza minori;

assegno statale per figli minori

 

-          Assegno statale alle famiglie con almeno tre figli minori;

assegno di maternita

 

-          Assegno statale di maternità;

contributo madre

 

-          Contributo per i figli in età dell'obbligo scolastico riconosciuti solo dalla madre;

 

-          Sostegni socio educativi per minori;

 

-          Organizzazione di attività e servizi per la terza età;

 

-          Predisposizione dei bandi per il sostegno all'affitto;

 

-          Integrazione rette di permanenza in Case di Riposo;

-          Informazioni e aiuto per l'espletamento delle pratiche per la richiesta di inserimento in casa di riposo, centri diurni, servizi alla protezione Alzheimer;

 

-          Informazioni e aiuto sulle pratiche di interdizioni e di Amministratore di sostegno;

 

-          Servizio di supporto per l'adozione e l'affido alle famiglie;

 

-          Centri Estivi ed Estate ragazzi;

 

-          Contributo regionale per il diritto allo studio;

 

-          Esenzione ticket farmaceutico;

 

-          ISEE, Caaf Cgil, Caaf Cisl, Caaf Uil;

 

-           Bonus Gas, Bonus Energia;

 

-          Cercando il Lavoro - Patto Sociale per il lavoro Vicentino;

 

-          Scuola dell'Infanzia Paritaria;

 

-          Scuole Primarie;

 

-          Servizio Trasporto pubblico scolastico;

 

-          Servizio Mensa scolastica;

   

 SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE
Il servizio domiciliare è costituito dal complesso di prestazioni di natura socio-assistenziale effettuate prevalentemente presso il domicilio di anziani, disabili e nuclei familiari in situazioni di grave disagio, allo scopo di consentire la permanenza di soggetti che manifestano una grave difficoltà in termine di autonomia e autosufficienza nel proprio ambiente di vita e ridurre il ricorso a strutture residenziali. Il servizio viene fornito dal Comune ed è erogata tramite operatori socio assistenziali.

 

 TELESOCCORSO - TELECONTROLLO DOMICILIARE
Che cosè: E' un piccolo apparecchio portatile collegato al telefono fisso il quale permette all'utente di chiamare da casa propria una centrale operativa di ascolto in caso di emergenza/urgenza.
Il servizio di Telesoccorso-Telecontrollo consente ai soggetti a rischio Socio-Sanitario, con particolare riferimento agli anziani, di rimanere il più a lungo possibile presso il proprio domicilio ritardando l'eventuale  istituzionalizzazione e offrendo assistenza in situazioni di emergenza.
Tale servizio svolge soprattutto una particolare forma di prevenzione.

A chi è rivolto: A tutti i cittadini ultrasessantenni residenti o domiciliati nella Regione Veneto o con età inferiori purchè si trovino in situazione di rischio sociale e/o sanitario.

Modalità di richiesta: La domanda va presentata presso il Comune di Bressanvido, mentre l'installazione viene effettuata da tecnici del settore.

 

 ASSISTENZA ECONOMICA A PERSONE IN STATO DI BISOGNO
Assistenza economica ordinaria e straordinaria: consiste nell'erogazione di contributi economici con fondi comunali a carattere ordinario (minimo vitale) o straordinario, che vengono assegnati qualora ricorrano situazioni impreviste ed eccezionali che compromettono gravemente l'equilibrio socio-economico del nucleo o della persona normalmente autonomi.

 

 IMPEGNATIVA DI CURA DOMICILIARE
L'impegnativa di cura domiciliare (ICD) è un contributo erogato per le persone non autosufficienti assistite adeguatamente a domicilio. Serve ad acquisire direttamente prestazioni di supporto e assistenza nella vita quotidiana, ad integrazione delle attività di assistenza domiciliare dell'ULSS. Il requisito di accesso è il reddito familiare, calcolato sulla base dell'Isee e il cui parametro è rivalutato annualmente dalla Regione Veneto. L'Isee viene richiesto ai sindacati o patronati abilitati.

 

 CONTRIBUTO ELIMINAZIONE BARRIERE ARICHITETTONICHE
Il contributo può essere richiesto non solo per opere murarie o di ristrutturazione, ma anche per l acquisto di ausili ed attrezzature idonei al superamento delle barri ere interne ed esterne agli edifici pubblici e privati atti a favorire l accesso e la mobilità interna agli stessi  a favore di persone con ridotta o impedita capacità motoria o sensoriale.

 

 ACCOGLIENZA MINORI
Si tratta di accoglienza temporanea di minori in strutture, gruppi famiglia e comunità alloggio. Le comunità di accoglienza per i minori fanno parte della rete dei servizi utilizzati per garantire in alcuni casi un'adeguata tutela dei minori. Le comunità accolgono i bambini/e – ragazzi/e che si trovano temporaneamente in situazioni di rischio.

 

 ASSEGNO STATALE ALLE FAMIGLIE CON ALMENO TRE FIGLI MINORI
L'assegno spetta alle famiglie con almeno tre figli minori di anni 18. La domanda deve essere presentata entro e non oltre il 31 gennaio dell'anno successivo a quello per il quale viene richiesto l'assegno.

 

 SOSTEGNI SOCIO EDUCATIVI PER MINORI
Il servizio consiste in un percorso di accompagnamento svolto all'interno della residenza famigliare e/o in spazi esterni da uno o più educatori nei confronti di uno o più minori di età compresa tra i 3 e i 15 anni (l'età può variare in base a bisogni specifici) che vivono in situazioni di difficoltà.

 

 INTEGRAZIONE RETTE DI PERMANENZA IN CASE DI RIPOSO
Integrazione rette consiste nell'erogazione di contributi economici con fondi comunali a favore di persone, residenti a Bressanvido non autosufficienti, che necessitano di un inserimento in struttura assistenziale e non sono però in grado di far fronte al pagamento della retta di ricovero con mezzi propri.

 

 INFORMAZIONE E AIUTO NELLE PRATICHE DI INTERDIZIONI E AMMINISTRATORI DI SOSTEGNO
Con la legge n. 6 del 2014 è stata istituita la figura dell'amministratore di sostegno. E' rivolta a quanti "per effetto di una infermità ovvero di una menomazione fisica o psichica si trovino nella impossibilità anche parziale o temporanea di provvedere ai propri interessi". Per tali persone (anziani, malati, non autosufficienti, soggetti con handicap, malati psichiatrici, etilisti, tossicodipendenti, malati terminali ecc...) il giudice tutelare nomina un amministratore di sostegno che abbia cura dell'interessato e del suo patrimonio. Esistono altre forme di tutela quali l’interdizione e l'inabilitazione che sono da preferire in caso di persone incapaci a non esprimere un consenso. L'istanza deve essere presentata al Giudice Tutelare presso la cancelleria civile del Tribunale Ordinario di Vicenza.

 

 SERVIZIO DI SUPPORTO PER L'ADOZIONE E AFFIDO ALLE FAMIGLIE
L'adozione ha lo scopo di assicurare ad ogni bambino una famiglia. Per poter adottare un bambino è necessario che il bambino venga dichiarato adottabile, ovvero che ne sia accertato lo stato di abbandono. Solo allora può avere inizio la procedura adozionale, che renderà il bambino adottato, un figlio legittimo a tutti gli effetti. Per presentare la domanda i coniugi devono assolutamente possedere i requisiti richiesti dalla legge (n. 104 del 1983). L'affido familiare è l'accoglienza presso di sè di un minore appartenente ad una famiglia in difficoltà. E' un intervento temporaneo a tempo pieno o per alcune ore al giorno o alla settimana. Il bambino/ragazzo mantiene costanti rapporti con la propria famiglia. La famiglia affidataria sperimenta una concreta forma di solidarietà nei confronti di un bambino/a o di un ragazzo/a. Tutti possono diventare affidatari: coppie con o senza figli, sposate o conviventi, singles.

 

 BONUS GAS
E' stato introdotto dal Governo e reso operativo dall'Autorità per l'energia con la collaborazione dei Comuni, per garantire alle famiglie numerose, una riduzione sulla spesa annua delle bollette del gas, per i consumi nell'abitazione di residenza. Il bonus può essere applicato esclusivamente per il gas metano distribuito a rete (e non per il gas in bombola o GPL). Il bonus può essere richiesto da coloro che sono in  possesso  di un Isee non superiore a € 7.500,00 valido all'atto della richiesta e a coloro con più di 4 o più figli a carico siano in possesso di un Isee non superiore a € 20.000,00.

 

 BONUS ENERGIA
E' uno strumento introdotto dal Governo e reso operativo dall'Autorità per l'energia e la collaborazione dei Comune, per garantire alle famiglie in condizioni di disagio economico e alle famiglie numerose un risparmio sulla spesa per l'energia elettrica. Il bonus elettrico è previsto anche per i casi di disagio fisico, cioè per i casi in cui una grave malattia costringa all'utilizzo di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento a vita. Il bonus può essere richiesto da coloro che sono in possesso di un Isee non superiore a € 7.500,00 valido all'atto della richiesta e a coloro con più di 4 o più figli a carico e in possesso di in Isee non superiore a € 20.000,00 valido all'atto della richiesta.

 

 CERCANDO IL LAVORO - PATTO SOCIALE PER IL LAVORO VICENTINO
E' un progetto che prevede una serie di strumenti e di politiche congiunte per fare rete con gli attori territoriali al fine di fronteggiare la grave crisi del mercato del lavoro.
Gli obiettivi principali sono:
- un sostegno al reddito ai cittadini-lavoratori disoccupati e in mobilità attraverso un sistema di formazione interna assistita, che consiste nella collocazione all'interno delle aziende dei lavoratori con un abbattimento dei costi (sgravi fiscali) e con una formazione personalizzata dall'Azienda.

 

Via Roma, 42
C.F/P.Iva IT 00522830249
PEC: comune.bressanvido.vi@pecveneto.it